La libertà è terapeutica? La libertà è terapeutica! La libertà è terapeutica. – Editoriale di Francesco Tornesello

La condizione umana, René Magritte

Il nuovo numero di La torre e l’Arca è stato pensato, e scritto, mentre il mondo intero si trova costretto a misurarsi con una sconvolgente novità, fino a oggi prevista e descritta solo nel cinema “catastrofista”, ovvero una pandemia globale.

Un evento che, in un modo o in un altro, ha modificato profondamente la vita di tutti: e non solo in maniera formale, ma anche nelle più insondabili profondità. Continua a leggere

Pubblicato in Francesco Tornesello, RIVISTA LA TORRE E L'ARCA - N.6 ON-LINE - GIUGNO 2020 | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

LIBERTÀ DELLA FENOMENOLOGIA E FENOMENOLOGIA DELLA LIBERTÀ – di Paolo Colavero

Strada di Parigi in un giorno di pioggia, Gustave Caillebotte

“Vivre, c’est passer d’un espace à un autre en essayant le plus possible de ne pas se cogner”
Georges Perec

“Porre tra parentesi, ridurre alla soggettività, è un atto richiesto dalla vita, da una vita che vuole essere significativa, che vuol decidersi per un suo significato, per il significato degli altri, per il significato del mondo”
Enzo Paci

Continua a leggere

Pubblicato in Paolo Colavero, RIVISTA LA TORRE E L'ARCA - N.6 ON-LINE - GIUGNO 2020 | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Franco-Basaglia-uomo e l’epoché, il corpo e la soggettività, la libertà e il comodino – di Antonio Luchetti

“Date uno sguardo in giro e fate qualcosa”
Franco Basaglia

“Che cosa farebbe se il black-out capitasse improvvisamente a casa sua?”
“Accetterei il buio e organizzerei la situazione. Mi metterei cioè a fare insieme con altri un’attività giusta per il buio”.
Intervista a Franco Basaglia

“Il comodino è fondamentale. È una parte intima, sta vicino al letto”
Valerio

Continua a leggere

Pubblicato in Antonio Luchetti, Psicopatologia, RIVISTA LA TORRE E L'ARCA - N.6 ON-LINE - GIUGNO 2020 | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

“La verità vi farà liberi”[Giovanni 8,32].In tema di pandemia cinese tra Corona virus e propaganda – di Riccardo Zerbetto*

Premessa.

Questo scritto nasce dalla personale esperienza vissuta con intensa drammaticità collegata alla pandemia da Corona virus nel Paese che maggiormente ne ha subito le conseguenze con i suoi oltre 30.000 decessi, al giugno del 2020, di cui oltre la metà nella Lombardia, regione dove lavoro. Molteplici gli elementi all’origine di questo vissuto accompagnato da rabbia ed insieme impotenza nell’assistere a questo flagello senza poter incidere se non minimamente nonostante i disperati tentativi che vorrei brevemente richiamare: Continua a leggere

Pubblicato in Riccardo Zerbetto, RIVISTA LA TORRE E L'ARCA - N.6 ON-LINE - GIUGNO 2020 | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ciao Marcello

Solo pochi giorni sono passati dal ricordo di Paolo Tranchina, pubblicato su queste pagine.
Ora mi ritrovo alle prese con un altro ricordo, altrettanto doloroso, e non solo per la perdita di un amico, che di per sé è un evento che lascia il segno, ma per la percezione che, con le persone che se ne vanno, persone tutte che hanno lasciato una forte impronta, una fase della nostra storia si sta chiudendo, e ciò che ci sta davanti appare piuttosto incerto. Continua a leggere

Pubblicato in Marcello Nardini | Contrassegnato | Lascia un commento

Il mio ricordo di Paolo Tranchina

tranchina

Nella foto pubblicata all’inizio di questo scritto Paolo era con me, Daniele Luti e Francesca Moretti, a Volterra, nel 2011, per presentare il mio libro “Alla fine dell’arcobaleno”.

Avevo chiamato lui, e non altri, per molti motivi. Continua a leggere

Pubblicato in Paolo Tranchina, Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Editoriale | As time goes by – Francesco Tornesello

casa_2438578b
scena tratta dal film “Casablanca” di Michael Curtiz (1942)

 

As time goes by  (tema musicale del film “Casablanca”, meglio conosciuto con le parole di Humhrey Bogart: suonalo ancora, Sam) Continua a leggere

Pubblicato in RIVISTA LA TORRE E L'ARCA - N. 5 ONLINE MARZO 2017, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Per un approccio umanistico -esistenziale alle dipendenze di Riccardo Zerbetto

gustave Dorè Inferno Canto 29
Gustave Dorè, Divina Commedia – Inferno

1. La realizzazione del potenziale umano

Primum vivere deinde filosofari, cita un detto latino che ci ricorda come le speculazioni sulla esistenza non debbono farci perdere le premesse di fondo su cui la nostra vita si fonda. Continua a leggere

Pubblicato in Riccardo Zerbetto, RIVISTA LA TORRE E L'ARCA - N. 5 ONLINE MARZO 2017, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO — PUNTI LUCE (DI PARTENZA) – PAOLO CENDON

kintsugi2
frammenti di vaso ricomposti con la tecnica kintsugi

 

debolezza come indebolimento     

—  No  ad approcci   commiseratori/paternalistici  dell’operatore    nei confronti di chi si trova   in difficoltà

— Ogni essere umano come portatore di una propria combinazione esistenziale, creatura che sogna, progetta  ed ha aspettative come tutti Continua a leggere

Pubblicato in Amministrazione di Sostegno, Paolo Cendon, RIVISTA LA TORRE E L'ARCA - N. 5 ONLINE MARZO 2017, Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

L’ospite più atteso – Francesco Tornesello e Paolo Colavero

imagesVilhelm Hammershøi, In the Bedroom

Smontare il castello è l’opera eterna della fenomenologia
Federico Leoni

Siamo la conseguenza di un’assenza
Elena Loewenthal

(relazione al convegno ‘Dal mito alla provetta’ – Lecce, marzo 2016)

 

Continua a leggere

Pubblicato in Francesco Tornesello, Paolo Colavero, RIVISTA LA TORRE E L'ARCA - N. 5 ONLINE MARZO 2017, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento